22 Giugno 2018 - 13:47

Da martedì 26 giugno 2018 potranno essere completate le iscrizioni alle classi prime per l'anno scolastico 2018/2019.

I documenti necessari possono essere scaricati da questa pagina del sito oppure ritirati direttamente in segreteria.

I modelli da compilare sono:

  • dichiarazione sostitutiva di certificazione (nella quale è necessario riportare i dati del superamento dell’esame di scuola secondaria di primo grado con la valutazione finale),
  • patto educativo di corresponsabilità,
  • informativa e liberatoria per l’uso di “G Suite for Education”,
  • informativa sulla privacy degli studenti,
  • modulo richiesta del certificato medico di idoneità alla pratica sportiva di tipo non agonistico (è valido anche il certificato agonistico, per chi lo possedesse),
  • autorizzazione per le uscite sul territorio di Caravaggio,
  • richiesta di uscita autonoma (solo per chi compie i 14 anni dopo il 12 settembre 2018).

I documenti dovranno essere riconsegnati alla segreteria entro venerdì 6 luglio 2018 completati in ogni loro parte e con:

  • due fotografie formato tessera,
  • fotocopia del codice fiscale,
  • ricevuta di €. 130,00 per il contributo scolastico, versato sul c/cp n. 11691243 oppure copia del bonifico bancario di pari importo effettuato con codice IBAN: IT21P0760111100000011691243, intestato al liceo statale “Galileo Galilei”, come previsto dalla delibera n. 289 del 12.03.2011 del consiglio di istituto.

Il contributo scolastico

Riguardo all'utilizzo del contributo scolastico, la delibera del consiglio d'istituto n. 107 del 30 ottobre 2015 afferma che:

VISTO IL Piano dell’offerta formativa a.s. 2015/16;

VISTO il D.I. n.44/2001;

VISTA la delibera n. 289 del 12.3.2011 con la quale viene fissato in € 130,00;

Considerato che il Programma annuale 2016 sarà sottoposto all’approvazione entro il 15.12.2015;

Valutati attentamente i dati che riguardano la Dotazione Finanziaria ordinaria assegnata con nota Miur n. 13439 dell’11 settembre 2015 per la copertura di spese di Funzionamento amministrativo e didattico;

Considerato che appare necessario ed indispensabile assicurare standard adeguati di funzionamento didattico a sostegno del complesso delle attività didattico-educative previste dal Piano dell’offerta formativa, attraverso l’erogazione liberale da parte delle famiglie;

Considerato che va sempre sostenuto il processo di potenziamento e di rinnovo delle dotazioni informatiche funzionali alle esigenze didattiche;

per l’anno 2016 il contributo sarà finalizzato ad assicurare:

  • Premio assicurativo per gli studenti, assicurazione individuale per responsabilità civile ed infortuni;
  • Acquisto libretti assenze;
  • Tessera fotocopie con n.200 copie gratuite;
  • Fotocopie uso didattico con noleggio ed assistenza fotocopiatori, cancelleria per la didattica;
  • Acquisto materiale di consumo ed attrezzature per aule speciali e laboratori, Biblioteca e Palestra;
  • Software e licenze: registro elettronico, licenze Microsoft, software antivirus;
  • Spese per partecipazione ad iniziative atte a favorire la promozione delle eccellenze: partecipazione a gare e concorsi, rimborsi alle partecipazioni delle certificazioni linguistiche;
  • Gestione sito web, incarico amministratore di rete;
  • Innovazione tecnologica e aggiornamento dotazioni informatiche per aule e laboratori: sostituzione pc obsoleti, videoproiettori, stampanti;
  • Contributo spese per l’ampliamento e l’arricchimento dell’offerta formativa:
  • Attività extracurriculari pomeridiane svolte anche da personale interno in possesso delle competenze richieste per l’espletamento delle suddette attività;
  • Contributo partecipazione a viaggi e stage per disagio economico;
  • Ampliamento servizio Biblioteca;
  • Interventi didattici educativi per la quota oltre il finanziamento Miur effettuati da personale docente interno e/o esterno;
  • Conferenze in lingua e attività culturali;
  • Orientamento in entrata;
  • Cogestione;
  • Festa di fine anno;
  • Progetto di educazione alla salute (ex D.P.R. 309/1990).

Il contributo può essere utilizzato per il pagamento anche del personale interno coinvolto direttamente nell’attuazione dei progetti di miglioramento dell’offerta formativa, così come previsto dal D.Lgs.165/2001 e dalla normativa vigente.

Il contributo è detraibile dalla dichiarazione dei redditi (ai sensi dell’articolo 13 della legge 40/2007 come da circolare Agenzia delle Entrate n. 7/E del 04.04.2017 pp. 84 – 86). Per usufruire della detrazione è necessario che il bollettino sia intestato al genitore che presenta la dichiarazione dei redditi. Il cognome e nome dell’alunno deve essere indicato nella causale.

Lo sportello di segreteria sarà aperto dal lunedì al sabato dalle ore 8:30 alle ore 13:30.