Ghislieri Scienza, l'associazione universitaria formatasi tre anni fa con lo scopo di promuovere la divulgazione scientifica, organizza l'edizione 2018 di Indiscienza, dal titolo “Miti scientifici e come sfatarli”.

Nella settimana dal 17 al 23 aprile una serie di conferenze, organizzate con il patrocinio dell'università di Pavia, del comune e della provincia di Pavia, della Sif (Società italiana di fisica), della Sci (Società italiana di chimica) e dell’Anisn (Associazione nazionale insegnanti scienze biologiche), affronterà il tema di quest'anno.

 

Il programma

Le conferenze in programma sono le seguenti:

martedì 17 aprile ore 18:00, aula goldoniana: "Lo strano caso del dottor Ricerca & del signor Innovazione" con Valerio Vercesi,

mercoledì 18 aprile ore 18:00, aula goldoniana: "Bufale e camere dell'eco nell'era della disinformazione" con Fabiana Zollo,

giovedì 19 aprile ore 18:00, aula goldoniana: "Indagini nell'occulto" con Luigi Garlaschelli,

venerdì 20 aprile ore 18:00, aula goldoniana: "Storie di premi nobel e di solenni cantonate" con Silvano Fuso,

sabato 21 aprile ore 18:00, aula goldoniana:  "Il trucco c'è e si vede: inganni e bugie sui cosmetici" con Beatrice Mautino,

domenica 22 aprile ore 16:00, aula goldoniana: "Masterclass di divulgazione scientifica" con Michele Bellone.

 

La manifestazione è aperta anche ai gruppi scolastici (classi o semplicemente alunni interessati). Inoltre le scuole possono prenotare la partecipazione alal conferenza "Fake news e alimentazione" con Angela Colli. Tutti i giorni sarà inoltre visitabile la mostra interattiva "La bellezza dei frattali", a cura di Curvilinea.

Per le classi è previsto un percorso guidato della durata di circa due ore dalle 9:30 alle 12:30 e poi nel pomeriggio dalle 14:00 alle 18:00.

Al termine delle attività verrà consegnato un attestato di partecipazione agli alunni e agli insegnanti, per questi ultimi esso potrà essere riconosciuto come credito formativo per l'aggiornamento dall'Anisn.

L'edizione di quest'anno prevede alcune novità: sabato 21 e domenica 22 aprile sarà presente anche il laboratorio del CusMiBio dell’università statale di Milano, che proporrà un’attività dal titolo “DNA, fiction and reality” utile per scoprire l'applicazione della biologia molecolare nelle indagini giudiziarie.

La pagina Facebook della manifestazione è disponibile all'indirizzo https://www.facebook.com/indiscienza, dove si trovano le foto e i video delle edizioni precedenti. I video dele conferenze degli anni passati possono essere invece visualizzati sul canale YouTube https://www.youtube.com/channel/UCxsyqxhf4p7zKN5GCqpzIuw).

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a indiscienza.prenotazioniscuole[at]gmail.com o chiamare allo 03823786204.